Mazzancolle in padella piccanti al limone: ricetta veloce e saporita

Le mazzancolle in padella, oltre ad essere un piatto facile da realizzare, si prestano bene per essere servite come antipasto o secondo piatto. La parte più noiosa è la pulizia, ma vedrai che la porterai a termine con molta facilità e non richiederà molto tempo. Il tocco in più lo dai con la presentazione: potresti servirle anche sotto forma di spiedini.

Pulire le Mazzancolle

Parti con la pulizia delle mazzancolle. Devi eliminare le teste e l’intestino, quel filo nero che si trova nell’addome. Sarà sufficiente eseguire un piccolo taglio con un coltellino lungo il corpo. Così riuscirai a sfilarlo con facilità. Poi sciacqua bene i crostacei sotto l’acqua corrente.

Preparare le mazzancolle in padella

Condisci le mazzancolle con degli spicchi d’aglio. Se vuoi, puoi aggiungere anche del coriandolo fresco tritato finemente. Quindi spremi un limone, meglio se biologico, così potrai sfruttare anche la sua scorza. Se grattugiata sulle mazzancolle, donerà al tuo piatto un profumo invitante e ricco. Procedi tritando il peperoncino o se lo hai a casa utilizza quello in polvere. Termina con dell’olio di oliva, un pizzico di sale e del pepe appena macinato. Ti consigliamo di giocare con gli abbinamenti: pepe in grani o scegliendo sali gourmet particolari.

La cottura

Prendi una padella antiaderente. Scalda una noce di burro e aggiungi le mazzancolle precedentemente marinate. Quindi cuocere a fuoco medio per un paio di minuti, girandole su ogni lato. A piacere puoi decidere di sfumare con del vino bianco. Presta attenzione: se l’acqua delle mazzancolle si restringe troppo, abbassa la fiamma. Saranno pronte quando cambieranno di colore. Infine, una volta terminata la cottura, lasciale intiepidire e concludi il piatto con del coriandolo tritato e altro succo di limone fresco.