Ravioli di pesce: gamberi e filetti di sogliola

Prepariamo i ravioli di pesce fresco. Noi te li proponiamo con un ripieno di gamberi e filetti di sogliola. E' il classico primo piatto della domenica della tradizione casalinga. Rispolvera la macchina ad utilizzo domestico della nonna per tirare la pasta fresca o stendila con il mattarello. Può diventare una simpatica occasione da condividere con i tuoi ospiti. Chi ne produce di più? Via alla sfida!

tagliare i ravioli di pesce

Ingredienti per la pasta (40 ravioli circa - 8 persone)

  • 250 g di farina 00
  • 3 uova medie
  • olio evo, sale

Ingredienti per il ripieno

  • 200 g di filetti di sogliola
  • 200 g di gamberi sgusciati
  • 200 g di ricotta
  • 50 g di porro
  • vino bianco
  • olio evo, pepe, aglio, scalogno

ravioli ripieni di pesce

Ravioli di pesce: la pasta fresca

Prepara una fontana con la farina così da ospitare le uova sgusciate. Aggiungi due cucchiai d’olio evo e un pizzico di sale. Incomincia ad amalgamare gli ingredienti aiutandoti con una forchetta, quindi prosegui con le mani. Quando avrai ottenuto un panetto liscio, compatto, ma elastico, riponilo nella pellicola trasparente e lascialo in frigo a riposare per circa 30 minuti.

pulire i gamberi

Ravioli di pesce: il ripieno

Nell'attesa puoi procedere con il ripieno. Pulisci i gamberi tagliando via la testa, il carapace e le zampe. Estrai l’intestino, cioè quel filamento scuro lungo il dorso del crostaceo. Quindi, puoi mettere a scaldare un filo di olio evo in una padella antiaderente, e aggiungere uno spicchio di aglio schiacciato. Trita lo scalogno e il porro e aggiungili in padella. Infine, unisci anche i filetti di sogliola e i gamberi sgusciati in precedenza. Prima ancora di cucinarlo, puoi decidere di lasciare il pesce a marinare a piacimento, magari con dell'olio e limone. Aggiusta di sale e pepe e sfuma con mezzo bicchiere di vino bianco. Continua la cottura a fuoco vivo finché il preparato non si sarà ritirato. Puoi ora ridurre il composto a pezzetti o frullarlo per ottenere una crema compatta.

fare i ravioli di pesce

Assembla i ravioli di pesce

Recupera il panetto di pasta fresca dal frigo. Usa il tarocco per dividerlo esattamente a metà. Copri una delle due parti con la pellicola, così da non farla seccare e inizia a stendere l'altra parte in modo da ricavarne una sfoglia sottile. Una pasta tirata, ben liscia e omogenea, è uno dei segreti per la buona riuscita del piatto!

Per assemblare dei ravioli perfetti aiutati con lo stampo apposito se lo hai a casa. Ricordati di spolverizzarlo con la farina, così da non far attaccare la pasta fresca. Altrimenti, stendi la sfoglia, prestando attenzione a eseguire questa operazione su di un ripiano liscio. Quindi, con due cucchiai, crea dei mucchietti di ripieno di pesce fresco. Recupera l'altro panetto messo da parte, stendilo, spennellalo con dell'acqua senza inzupparlo troppo e adagialo sopra ai mucchietti. Ora puoi pressare delicatamente le due sfoglie l'una sull'altra, così da sigillare i ravioli ed evitare la fuoriuscita dell'impasto durante la cottura. Per quest'ultima operazione aiutati con degli stampini da biscotti o dei bicchieri da caffè.

Cuoci i ravioli di pesce

I tuoi ravioli di pesce, di gamberi e filetti di sogliola andranno cotti nell'acqua salata bollente. Una volta che l'acqua avrà raggiunto il bollore, abbassa leggermente la fiamma per introdurvi i ravioli. Basteranno un paio di minuti: saranno pronti non appena saliranno in superficie.

Ti consigliamo di servirli a tavola con un buon sugo di pomodorini freschi e basilico. Da acquolina in bocca! Buon appetito!

ravioli di pesce