Perché si mangia pesce la vigilia di Natale?

Perché si mangia pesce la vigilia di Natale?

Se da un lato viviamo a pieno l'atmosfera natalizia, riscoprendo tutta la magia di un appuntamento coinvolgente, dall'altro è tempo di esaurimento per coloro che si occupano del menù da portare a tavola. Ecco che riempire il carrello al supermercato diventa la corsa all'oro, più difficile che mai. Per la preparazione delle pietanze vi è un rituale da rispettare, quello legato alle usanze di ogni famiglia, con un menù tipico tramandato negli anni. Vi sono però anche tradizioni che mettono d'accordo tutta l'Italia, secondo le quali, in questo periodo, è preferibile cucinare alcune pietanze rispetto ad altre. Ad esempio, perché si mangia pesce la vigilia di Natale?

Sea Lands per il tuo Natale

L'astinenza. Un precetto religioso o usanza popolare?

Vi sono dei giorni cosiddetti "giorni di magro", tra questi i venerdì, le vigilie delle feste di Pentecoste, Ognissanti e Natale, in cui bisognerebbe digiunare o mangiare cibo povero, in segno di rispetto e devozione. E' un dettame generale della Chiesa cattolica, spiegato con la necessità di rispettare la nascita di Gesù. Infatti, si impone di non mangiare carne o di farne un uso contenuto, vietando anche arrosti e bolliti.
Invece, c'è chi sostiene che la rinuncia alla carne nel giorno della Vigilia di Natale sia solamente un’usanza popolare. Infatti, in passato, Paolo VI, superò molte delle limitazioni imposte dalla Chiesa: limitò il digiuno al mercoledì delle Ceneri e Venerdì Santo e l’astinenza dalla carne ai venerdì, esonerando così le vigilie, tra cui quella di Natale.

 Perché si mangia pesce alla Vigilia di Natale?

Perché si mangia pesce la vigilia di Natale?

Dalle concezioni sopra si afferma la contrapposizione tra carne e pesce, ancora oggi portata avanti da molte famiglie italiane. Infatti, il pesce, secondo credenza, non sarebbe soggetto a essere veicolo di spiriti maligni, come invece si verifica per le carni, a causa della considerevole quantità di sangue. Quindi, il pesce è un alimento che può essere portato a tavola durante il periodo di astinenza e la Vigilia di Natale, per eccellenza, è diventata occasione per consumare questo prelibato alimento.

Vigilia di Natale con il pesce fresco Sea Lands