Paccheri allo scoglio ricetta napoletana

Paccheri allo scoglio per accompagnarti con gusto verso la stagione estiva! I paccheri si caratterizzano per la tipica forma del maccherone, ma dalle dimensioni più grandi. Ecco perché paccheri: una "pacca", un colpo cordiale dato con la mano aperta, per spingerti a tavola con decisione e appetito! Noi ti spingiamo a provarli allo scoglio, con una ricetta tipica napoletana.

paccheri

Ingredienti

  • 500 g Calamari
  • 500 g Cozze
  • 500 g Vongole
  • 500 g Scampi
  • 500 g Paccheri
  • Pomodorini ciliegino
  • Passata di pomodoro
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • vino bianco
  • peperoncino, sale, pepe, aglio

Preparazione dei paccheri allo scoglio ricetta napoletana

Metti a spurgare le vongole dentro una ciotola d'acqua e sale per eliminare ogni eventuale residuo di sabbia. Lava e pulisci i molluschi, ed elimina il bisso dalle cozze. Poni i due molluschi in tegami diversi, accendi il fuoco e coprili entrambi con i coperchi. Dovrai aspettare una decina di minuti per vedere i frutti di mare aprirsi. Puoi insaporire con del vino bianco. Infine, filtra con un colino il liquido di cottura e tienilo da parte.

Procedi con la pulizia dei calamari afferrando con una mano la loro testa e con l’altra il corpo. Se tiri delicatamente andrai a staccarne le interiora. Continua togliendo anche la conchiglia trasparente posta all'interno della sacca. Infine, completa la pulizia eliminando la pellicina scura.

Mancano ancora gli scampi. Dovrai staccare prima la parte della testa, praticando una leggera torsione. Potrai recuperare questa parte del crostaceo e preparare un ottimo brodo per i tuoi piatti di pesce futuri. Prendi in mano lo scampo, con la corazza verso il basso e con delle forbici da cucina incidi la cartilagine del ventre su entrambi i lati. Quindi staccala, così da ricavare la polpa, sfilandola.

In un tegame fai imbiondire l'aglio con un filo di olio. Unisci i calamari a rondelle e falli rosolare sfumandoli con un goccio di vino bianco. Appena il vino è sfumato, unisci i pomodorini tagliati a metà, sala e pepa a piacere. Fai andare a fuoco basso per circa 10 minuti e termina la cottura aggiungendo la polpa degli scampi e i molluschi.

Nello stesso tegame versa qualche mestolo di liquido filtrato dalla prima cottura delle cozze e delle vongole. Fai sfumare il tutto e unisci il prezzemolo tritato fresco e la passata di pomodoro per far insaporire bene. Completa la cottura.

Intanto, porta a bollore l'acqua e fai cucinare i paccheri. Dovrai scolarli al dente e unirli al sugo allo scoglio ottenuto in precedenza. Fai amalgamare con cura tutti gli ingredienti. Se il composto sembra troppo asciutto, abbassa la fiamma e regola la consistenza aggiungendo un mestolo del liquido di cottura dei molluschi.
Ecco fatto! Procedi servendo il primo piatto bello caldo e, se gradito, guarniscilo con una bella spolverata di peperoncino!

paccheri alla napoletana