Food delivery: 3 abitudini di consumo del 2022

Il food delivery è diventato effettivamente una pratica comune per molti italiani. Complice la pandemia, causa dell'aumento del numero di persone che ha scelto di farsi recapitare la spesa e il cibo a domicilio. Se l'anno 2021 ha visto crescere notevolmente il settore del Food & Grocery delivery, il 2022 continuerà su questa linea, con altrettanto successo.

food delivery

Food delivery e convenienza dell'abbonamento

Pigrizia o comodità? Che si tratti di spesa settimanale o di delivery di cene in compagnia, il food è smart e risparmia tempo. Infatti, prenderà sempre più piede la pratica del food delivery subscription, l'abbonamento che permette di non pagare la singola consegna ogni qualvolta si ordini, ma di sottoscrivere una formula mensile reiterata, pratica e veloce.

 

food delivery abbonamento

Food delivery, fattore sociale e meal kit

Il food delivery è strettamente connesso alla componente socialeLe abitudini culinarie e alimentari dei consumatori si legano alla possibilità di cucinare e mangiare insieme. Il Food Trends & Innovation Report, condotto dall’istituto di ricerca Censuswide per HelloFresh, sottolinea come il 34% degli intervistati affermi di mangiare meno al ristorante e di trascorrere più tempo con la propria famiglia a tavola. Non mancano però scelte risparmia tempo come i meal kit a domicilio, box con prodotti selezionati e già dosati che consentono di ricevere a casa il cibo, mettersi ai fornelli e portare a tavola velocemente menù e piatti gustosi. Il beneficio? Evitare le file al supermercato, inutili sprechi e di dover scegliere di volta in volta cosa mangiare e dove ordinare.

 

food delivery

Food delivery e consumo consapevole

Si ha uno spostamento dei consumi verso una cucina fresca e consapevole, con un'attenzione particolare per l'origine del cibo. Emerge una predisposizione a spendere di più, per avere in cambio la garanzia di ingredienti di alta qualità. Il terzo report annuale di Everli, marketplace per la spesa online con un servizio attivo in 60 province italiane, mette in luce, già nell'anno passato, l'esistenza di un e-shopper che celebra la dieta mediterranea, profilandosi per la sua grande consapevolezza nutrizionale.

 

spesa sana food delivery